Biografia

Nato ad Alba (Piemonte) il 4 ottobre 1972.
Dopo la maturità commerciale conseguita all’Istituto di Istruzione Superiore “Luigi Einaudi” di Alba, inizia l’attività lavorativa di pratica professionale nello studio del padre.

Nel 1992 entra a far parte della compagine societaria dello Studio Ansaldi Snc, società con all’oggetto sociale attività di servizi nel campo della tenuta dei libri contabili e paga costituita dal padre nel 1977.

Nell’anno 1994 presta servizio militare nel corpo degli alpini dove ricopre il ruolo di istruttore militare.

Nel 1995 entra a far parte del consiglio di amministrazione Centro Servizi Ansaldi Scrl, società cooperativa esercente attività di elaborazione dati contabili e paghe, dove ricopre il carica di presidente dal 1998 al 2004.

Successivamente termina il periodo di praticantato superando nel 1997 l’esame di abilitazione all’esercizio della professione di Consulente del
Lavoro e nel 1999 l’esame di abilitazione all’esercizio della professione di Ragioniere Commercialista.

Nel 1997 sposa Antonella Bolla con la quale ha due figli: Pietro e Francesco.

Nel 2005 costituisce lo Studio Ansaldi & Associati, associazione professionale creata per l’espletamento dell’attività di consulenza fiscale e del lavoro.

Nel 2006 fonda il Centro Elaborazione Dati Ansaldi Snc, società di servizi amministrativi per le imprese.

Si è successivamente laureato all’Università degli Studio di Torino, Facoltà di Economia, conseguendo il titolo di dottore in Economia Aziendale nell’anno 2008 mentre ottiene, nell’anno successivo, dalla Commissione Centrale per la formazione del registro dei Revisori Contabili, il parere favorevole all’iscrizione nel registro dei Revisori dei Conti.

Nell’aprile 2010 consegue la qualifica professionale di Conciliatore Societario Professionista acquisita al termine di un percorso formativo erogato dall’Istituto Lodo Arbitrale, accreditato dal Ministero della Giustizia.

Nel dicembre 2010 consegue la qualifica professionale di Mediatore Civile Professionista acquisita al termine di un percorso formativo erogato dall’Istituto Lodo Arbitrale, accreditato dal Ministero della Giustizia.

Nel 2010 trasferisce l’attività nei nuovi uffici di Alba, in via Santa Barbara n. 1 (scala A).